1 MAGGIO ALL'ECOPARCO

Domenica 1 maggio dalle 10.00 alle 13.00 L'Arca Bestiale - consueta passeggiata con il fattore per conoscere gli animali domestici ospiti della fattoria dell'Ecoparco; dalle ore 16.00 Eco Kart a pedali - un'occasione unica per provare il brivido della eco-velocità a pedali (iniziativa a pagamento).

Prosegue il ricco calendario d'iniziative dell'Ecoparco.

            71° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE A VEZZANO

In occasione del 71° Anniversario della Liberazione, un ricco programma di iniziative a Vezzano.

Lunedì 25 aprile alle ore 10.00 Commemorazione ufficiale in Piazza della Vittoria da cui partirà un corteo per il Cimitero di Vezzano. Alle ore 11.30, sempre in Piazza della Vittoria, la presentazione del volume "Partigiani: antifascismo e lotta di liberazione a Vezzano sul Crostolo" per proseguire alle ore 12.30 con la Pastasciutta della Liberazione.

Alle ore 11.00 in Piazza della Libertà l'inaugurazione del defibrillatore a servizio della comunità di Vezzano sul Crostolo.

            DA VEZZANO PARTE LA CAMMINATA PARTIGIANA DELLA LIBREAZIONE

Domenica 24 aprile alle ore 10.00 dal Parco Paride Allegri a Vezzano sul Crostolo la partenza di "Reggio libera!", camminata partigiana della Liberazione.

Il 24 aprile 1945 i primi gruppi partigiani scesero dalla montagna per unirsi ai resistenti della città e liberare Reggio Emilia. La camminata "Reggio Libera!" ripercorre le strade che usarono alcuni partigiani per avvicinarsi da Botteghe - Canali all’ingresso alla città nel quartiere di San Pellegrino, passando dai cippi dei partigiani caduti e ascoltando le voci dei protagonisti di allora.

            PROROGA TERMINI PER REGOLARIZZAZIONE OCCUPAZIONE AREE DEMANIO E RINNOVO CONCESSIONI

Con L.R. n. 22/2015 art. 24 sono stati prorogati al 30 giugno 2016 i termini previsti per l'occupazione senza un titolo concessorio di aree appartenenti al demanio idrico e per la presentazione della domanda di rinnovo delle concessioni di risorsa idrica scadute il 31/12/2015. In allegato il pieghevole informativo e divulgativo relativo la proroga dei termini disponibile in formato cartaceo presso l'Ufficio Tecnico.

            LE SCUOLE COMUNALI DI VEZZANO E LA VECCHIA DOTATE DI DEFIBRILLATORI

Inaugurati i DAE donati dalla Famiglia Camorani e da AVIS

Una mattinata del tutto eccezionale quella di oggi per gli alunni delle scuole elementari e medie del Comune di Vezzano. Grande emozione per l'inaugurazione dei due defibrillatori installati nel plesso scolastico di Vezzano, a disposizione delle scuole Marconi e Manini, e presso la scuola primaria de La Vecchia.

Dopo la consegna dei tre defibrillatori agli impianti sportivi operativi sul territorio comunale, oggi è stato il momento delle scuole, tra le prime in provincia ad essere dotate di questo ausilio di primo soccorso.

            1.200.000€ DI INVESTIMENTI PER IL TERRITORIO VEZZANESE

Il Consiglio Comunale invita al voto del 17 aprile.

Nella seduta di ieri il Consiglio Comunale di Vezzano sul Crostolo ha approvato il Bilancio di previsione 2016.

Prima del Consiglio Comunale si è tenuto un incontro pubblico con la cittadinanza per la presentazione degli investimenti 2016 che vedono l'Amministrazione Comunale mettere in campo progetti che interesseranno l'intero territorio comunale per un totale di oltre 1.200.000€. Dalle frane di Paderna, Ca' Martini e Monchio agli investimenti sui cimiteri, dall'urbanizzazione di Sedrio alla Ciclopedonale Vezzano-Puianello.

            BANDO DI GARA PER L’AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI

Procedura aperta ex Art. 54 e 55 D. LGS 163/2006 per i Servizi Assicurativi dell'Unione Colline Matildiche (RE) e dei Comuni di Albinea, Quattro Castella e Vezzano sul Crostolo.

            LOTTA OBBLIGATORIA ALL'INSETTO PROCESSIONARIA DEL PINO

Sui rami di piante del genere Pinus - alberi e arbusti sempreverdi - si possono formare ammassi biancastri simili a grossi “fiocchi di cotone” che contengono le larve dell’insetto Processionaria del pino. Queste larve sono ricoperte di una peluria che risulta urticante e che al contatto può provocare irritazioni cutanee o infiammazioni delle mucose fastidiose e in certi casi pericolose. Nella stagione attuale le larve si trovano all’interno del nido per gran parte della giornata ma con l'innalzamento delle temperature cominceranno a migrare muovendosi in file ordinate di larve.

Ricordiamo che nei confronti dell’insetto è in vigore il D.M. 30/10/2007 che norma la lotta all’insetto che diventa obbligatoria quando è a rischio la sopravvivenza delle piante oppure la salute delle persone.

Condividi contenuti