Protezione Civile

La nostra Squadra di Protezione Civile, inserita nell’Associazione Nazionale Alpini, Sez. di Reggio Emilia, compie ben 25 anni di attività nel 2011. Lavoro duro ma pieno di soddisfazione, che a partire dalla idea del fondatore, il Volontario Valdo Costi, cuore, anima e memoria storica della Squadra, ha formato generazioni di Volontari che si sono succeduti, nelle più diverse attività di soccorso ed esercitative, sempre riportando il plauso di tutti. Le nostre attività, vanno dal presidio del territorio, in supporto agli Enti preposti, un compito di previsione, segnalazione e prevenzione delle possibili emergenze da scongiurare, all’attività di vigilanza ed emergenza nel campo dell’antincendio boschivo, vigilanza del dissesto idro geologico, che nel nostro territorio è un aspetto di massima attenzione. Attività di cerca persone disperse, esercitazioni Provinciali, Regionali e Nazionali. Siamo intervenuti in emergenze gravi, negli anni, varie volte, in Molise, a San Giuliano, in Umbria, in Liguria, ecc. e ultimamente, in Abruzzo nel 2009. In questa emergenza la nostra Squadra ha prestato oltre 4000 ore di lavoro/persona , in più turni di lavoro, nei campi approntati a L’Aquila, Piazza D’Armi, a Villa Sant’Angelo, da aprile a settembre del 2009.

 Abbiamo operato nei più diversi ruoli che si sono resi necessari in emergenza, con unanime riconoscimento della nostra professionalità e dell’entusiasmo con cui abbiamo servito, rappresentando la nostra Associazione ma anche ogni Cittadino di Vezzano Sul Crostolo, che materialmente non poteva essere presente sul campo operativo. Con i nostri mezzi e la nostra buona volontà, abbiamo fatto il possibile per dare il meglio di noi ed aiutare le popolazioni abruzzesi, così duramente colpite dal sisma del 6 aprile 2009.

Oltre a questa attività, abbiamo continuato e continuiamo a presenziare alle manifestazioni, organizzate in ambito Comunale, prestando il nostro servizio di vigilanza e viabilità, insieme alla Polizia Municipale di Vezzano S.C. Confermiamo la nostra volontà di continuare le nostre attività di aggiornamento tecnico, per essere sempre pronti e competenti, nelle più diverse emergenze, e di coadiuvare l’attività dell’Amministrazione Comunale, che nel 2011 ci darà l’agognata sede operativa, che sarà la base delle nostre attività e sede del Centro Operativo Comunale in caso di emergenza.

Restiamo attaccati al nostro territorio con la nostra presenza discreta ma efficace e speriamo che sempre nuovi Volontari possano ingrossare le nostre fila: “ La Protezione Civile sei Tu “.

Il Volontario Fausto Colucci