Reddito di Emergenza – le domande potranno essere presentate entro il 30 giugno sul sito web dell’INPS

E’ attivo sul sito web dell’INPS il servizio per la richiesta del Reddito di Emergenza. Le domande dovranno essere presentate entro 30 giugno 2020 esclusivamente in modalità telematica, autenticandosi con PIN, SPID, Carta Nazionale dei Servizi e Carta di Identità Elettronica.

Per la presentazione delle domande ci si potrà avvalere anche dei patronati (CAF).

Il Reddito di Emergenza (REM) è una misura straordinaria di sostegno al reddito introdotta per supportare i nuclei familiari in condizioni di difficoltà economica a causa dall’emergenza epidemiologica da COVID-19 (arti. 82 del D.L. n. 34 del 19/05/2020).

Il REM – il cui valore sarà compreso tra € 400,00 e 800,00 – è subordinato al possesso dei requisiti di residenza, economici, patrimoniali e reddituali indicati all’art. 82.

Di seguito evidenziamo i principali requisiti, rimandando al sito dell’INPS per ulteriori dettagli:

  • il nucleo familiare deve avere residenza in Italia;
  • l’ISEE del nucleo familiare non deve essere superiore a € 15.000;
  • il reddito familiare deve essere inferiore al REM spettante;
  • il valore del patrimonio mobiliare familiare deve essere inferiore a € 10.000 (sino a un massimo di € 20.000 in base alla composizione del nucleo e alla presenza di persone con disabilità);
  • non potrà essere richiesto se nel nucleo familiare vi sono percettori di Reddito di cittadinanza.

A breve sarà disponibile la circolare esplicativa, con le indicazioni di dettaglio relative alla disciplina della misura.

Pubblicato in Notizie