Al via ampio intervento di manutenzione a tutela del territorio

La prossima settimana prenderanno il via i lavori di manutenzione straordinaria, che toccheranno diverse zone del comune di Vezzano sul Crostolo, volti a risolvere problemi di regimazione delle acque che si sono resi maggiormente manifesti in occasione dei sempre più frequenti fenomeni atmosferici di eccezionale portata.

L’ intervento consisterà nella pulizia delle cunette e dei fossi lungo alcune delle principali strade comunali, con risagomazione degli stessi attraverso asportazione degli accumuli di detriti fangosi che si sono stratificati nel tempo.

“La scelta dell’Amministrazione comunale è stata quella di investire 30.000 euro per far fronte alle problematiche di regimazione delle acque – dichiara l’Assessore alla Manutenzione e Patrimonio pubblico Mauro Lugarini. – Una cifra importante per un bilancio come il nostro, su cui però non abbiamo avuto alcun dubbio. L’investimento, finalizzato alla conservazione e tutela del territorio, è stato valutato di fondamentale importanza al fine di rendere sempre più curato e vivibile il nostro comune per chi già vi risiede – viste le segnalazioni di  problematiche in occasione di piogge e temporali – ma anche per chi usufruisce del nostro territorio in modo occasionale, data la sua vicinanza alla città e l’elevato passaggio anche solo in transito”.

Prosegue l’Assessore Lugarini: “Nel frattempo stiamo predisponendo un ‘Regolamento del verde’ che metterà in condizione i cittadini  che lavorano i terreni in prossimità di fossi, di seguire alcune indicazioni per preservare il lavoro fatto e non incappare in eventuali sanzioni.”

Per la realizzazione delle opere di manutenzione verranno istituiti sensi unici alternati regolamentati da semafori o movieri con relativo limite di velocità a 30 Km/h sulle strade interessate dai lavori. Tali variazioni alla viabilità verranno tempestivamente segnalate lungo le carreggiate, nonché sui canali social del Comune.

Pubblicato in Notizie