Auguri delle istituzioni e della comunità a ospiti e personale della RSA “Le Esperidi” con le uova di Pasqua donate dal Grade

Un momento di grande commozione questa mattina – sabato 11 aprile – nel piazzale antistante la RSA Le Esperidi de La Vecchia. Il Sindaco Stefano Vescovi con i membri della Giunta Comunale, i rappresentanti dei Carabinieri e della Polizia Municipale, insieme ai volontari della Protezione Civile e della C.R.I. di Casina hanno voluto simbolicamente ringraziare il personale della struttura per il lavoro svolto in queste difficilissime settimane a tutela della salute degli ospiti della RSA.

La distanza, legata all’impossibilità di entrare o avvicinarsi, è stata colmata da un lungo suono di sirene dei mezzi delle forze dell’ordine che hanno avvolto la struttura in un abbraccio ideale.

“La nostra presenza qui questa mattina è un semplice gesto ma vuole farvi sentire la vicinanza nostra e di tutta la comunità, per incoraggiarvi a resistere e a continuare ad avere forza – ha dichiarato il Sindaco Stefano Vescovi. – La forza e la dedizione che avete già ampiamente dimostrato in queste settimane in cui avete impegnato tutto voi stessi per supportare le persone accolte nella struttura, per supplire anche a quello che la straordinarietà di questa emergenza ha sicuramente tolto loro, soprattutto gli affetti. Grazie quindi non solo per la vostra professionalità ma per la passione e dedizione che ci state dimostrando”.

La visita è stata inoltre l’occasione per donare agli ospiti e agli operatori della RSA Le Esperidi le uova di Pasqua offerte dal GRADE. Un segno di vicinanza in particolare agli ospiti che ormai da diverse settimane non possono ricevere le visite di famigliari ed amici, misura adottata già a fine febbraio per tutelare la loro salute.

Pubblicato in Notizie