Centro Sociale Tricolore

LA NOSTRA STORIA
Il Centro Sociale Tricolore venne ufficialmente costituito nel lontano 1985 per volontà di alcuni cittadini che cercarono, in un paese diviso in due dalla SS63, di creare un luogo di aggregazione e di socializzazione. Grazie a numerosi volontari che si sono succeduti il Centro è sempre stato un punto di riferimento all’interno del paese e si è conquistato, negli anni, una nuova sede, più ampia ed attrezzata della prima, di proprietà del Comune.

I NOSTRI GIORNI
Il Centro, da sempre noto in paese con il soprannome di “Puffi”, vista l’età non più adolescenziale dei frequentanti, tra la fine del 2013 e gli inizi del 2014 ha intrapreso un nuovo percorso con la nomina di un giovanissimo Consiglio. L’obiettivo di tutti i volontari che partecipano oggi all’attività del Centro è quello di mantenere in vita uno storico luogo d’aggregazione affiancando alla tradizione l’innovazione, perché il tempo non cancelli la storia.

INIZIATIVE
Il Centro, oltre ad essere aperto ogni pomeriggio, per offrire ai soci un luogo caldo ed accogliente d’aggregazione, organizza diverse iniziative di carattere sociale e di beneficenza a sostegno di attività per lo più del territorio, spesso in collaborazione con la “vicina di casa” Polisportiva La Vecchia.

STRUTTURA
Il Centro Sociale si presenta con un’immensa sala-bar, spaziosa e luminosa, in cui è possibile incontrarsi, scambiare quattro chiacchiere, sfidarsi a biliardino, giocare a carte o leggere il giornale che ogni giorno viene messo a disposizione dei soci. Il tutto riscaldato, nei mesi invernali, dal tepore di una stufa di recente installazione. Nel periodo estivo un elegante gazebo e l’aria mite di
collina accolgono i soci e, durante tutto l’anno, un ampio spazio verde è a disposizione di grandi e piccini nell’area intorno al Centro.

APPUNTAMENTI FISSI:
Tombola - Mercoledì dalle ore 21.00
Gnocco fritto - Domenica dalle ore 18.00 (periodo primavera-estate)