BIGI PRESIDENTE DELL'UNIONE COLLINE MATILDICHE

Dal 1 gennaio Mauro Bigi, Sindaco di Vezzano sul Crostolo, succede al Sindaco di Quattro Castella alla presidenza dell'Unione Colline Matildiche, come previsto dalla Statuto che stabilisce che i Sindaci assumano a turno la carica di Presidente dell’Unione per la durata di 18 mesi.

"Siamo in un momento storico molto importante per la nostra Unione e spero di assolvere al meglio questo impegno – ha dichiarato il Sindaco Mauro Bigi. - Da una parte è necessario rafforzare i servizi attuali, per migliorare sempre più l'efficienza e l'efficacia dei servizi per i nostri cittadini e per i comuni stessi. Dall'altra, all'interno di una dibattito sicuramente regionale, ma anche nazionale, costruire una nuova identità e probabilmente finalità delle Unioni dei Comuni stesse, visto il permanere di fatto delle Province”.

Prosegue il Sindaco Bigi: “La finalità deve rimanere il ruolo insostituibile di servizio da parte del Comune, l'Istituzione più riconosciuta e vicina ai cittadini, all'interno di un quadro istituzionale che punti a diminuire i livelli e non ad aumentarli, per aumentare l'efficienza ed efficacia dei servizi, ma salvaguardando la democraticità delle Istituzioni”.

L'Unione tra i Comuni di Vezzano sul Crostolo, Albinea e Quattro Castella, che ha avuto inizio nel 2009, ha tra le sue finalità statutarie la gestione associata di una alcune delle funzioni e servizi di competenza dei Comuni membri dell'Unione al fine di promuovere l’integrazione dell'azione amministrativa fra gli stessi. Ad oggi rientrano nell'Unione Colline Matildiche l'area servizi sociali e il centro per le famiglie, l'ufficio personale, la Stazione Unica Appaltante, i servizi informatici e telematici, il catasto, il SUAP, la gestione recupero crediti, la polizia municipale e il servizio unico notifiche, la protezione civile.