IMU Terreni agricoli

IMU sui terreni agricoli montani

NOVITA’ TERRENI AGRICOLI 2016

Ritornano ad essere esenti tutti i terreni agricoli ubicati nei terreni definiti come montani dalla circolare n. 9 del 14/6/1993 (ritorno ai criteri validi fino al 2013).

Ci sarà tempo fino al 31 marzo 2015 per procedere al pagamento dell’IMU sui terreni agricoli senza il pagamento di alcun interesse, né di sanzioni.

Con un emendamento al disegno di legge di conversione del D.L. n. 4 del 24 gennaio 2015, approvato alla Commissione Finanze e Tesoro del Senato, è stata introdotta la possibilità di effettuare il versamento complessivo o integrativo dell’IMU agricola, entro il 31 marzo 2015, senza l’applicazione di sanzioni e interessi.

A Vezzano sul Crostolo , infatti , dal 2014 non si applica l’esenzione per i terreni “montani”

TUTTI i terreni agricoli nel territorio del Comune di Vezzano sul Crostolo sono SOGGETTI AL PAGAMENTO DELL’IMU sia per l’anno d’imposta 2014 che per l’anno d’imposta 2015.

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale deI 24.01.2015 il D.L. n. 4 avente ad oggetto “Misure urgenti in materia di esenzione IMU”, il quale conferma la tassazione di tutti i terreni agricoli ubicati sul nostro territorio comunale.

Infatti tale decreto legge va a ridefinire i parametri precedentemente fissati, ampliandone la platea. Il testo prevede che a decorrere dall’anno in corso, 2015, l’esenzione dall’imposta municipale propria (IMU) si applica:

  • ai terreni agricoli, nonché a quelli non coltivati, ubicati nei Comuni classificati come totalmente montani, come riportato dall’elenco dei Comuni italiani predisposto dall’Istat;
  • ai terreni agricoli, nonché a quelli non coltivati, posseduti e condotti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali, di cui all’articolo 1 del decreto legislativo del 29 marzo 2004 n. 99, iscritti nella previdenza agricola, ubicati nei Comuni classificati come parzialmente montani, come riportato dall’elenco dei Comuni italiani predisposto dall’Istat.

Tali criteri si applicano anche all’anno di imposta 2014. Per l’anno 2014 non è comunque dovuta l’Imu per quei terreni che erano esenti in virtù del decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze, di concerto con i Ministri delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, e dell’Interno, del 28 novembre 2014 e che invece risultano imponibili per effetto dell’applicazione dei criteri sopra elencati. I contribuenti, che non rientrano nei parametri per l’esenzione, verseranno l’imposta entro il 10 febbraio 2015.

In conclusione, essendo l’altitudine del centro del Comune di VEZZANO SUL CROSTOLO di metri 166 ed essendo il Comune classificato come NM, quindi NON MONTANO, tutti i terreni agricoli del Comune di Vezzano sul Crostolo sono soggetti al pagamento dell’IMU.

I terreni agricoli sono soggetti a IMU ad aliquota base del 7,6 per mille.

Per i terreni agricoli il coefficiente di rivalutazione è del 25% e il moltiplicatore è 135.
Il calcolo dell’imponibile è: Reddito dominicale*1,25*135; a questo imponibile si applica l’aliquota di cui sopra.

N.B. se il terreno viene dato in fitto ad un CD – Coltivatori Diretto / IAP – Imprenditori Agricolo, il terreno non beneficia delle agevolazioni riservate ai CD/IAP e il moltiplicatore da utilizzare è 135.

Per i terreni posseduti condotti direttamente da CD – Coltivatori Diretti e IAP – Imprenditori Agricoli dal 2014 il moltiplicatore è 75 (L. 147/2013 comma 707) e quindi, in generale, il calcolo dell’imponibile è: Reddito dominicale*1,25*75.

N.B. se il terreno è di un CD – Coltivatori Diretto / IAP – Imprenditori Agricolo e viene dato in fitto a terzi, il terreno non beneficia delle agevolazioni riservate ai CD/IAP e il moltiplicatore da utilizzare è 135.

http://www.amministrazionicomunali.it/imu/terreni_agricoli.php