Messa in Sicurezza del Cimitero de La Vecchia

Inizieranno a breve i lavori di messa in sicurezza della frana sotto il muro di cinta del Cimitero de La Vecchia, lato nord. Da anni a causa del movimento del terreno, il muro mostrava continui segni di cedimento e rotazione.

Grazie ai fondi dell’Agenzia Regionale Sicurezza Territoriale Protezione Civile sul capitolo manutenzione straordinaria Pope 2018, il Comune di Vezzano ha ottenuto l’approvazione di lavori di consolidamento pari a ca. 50000€.

La Protezione Civile Regionale ha già provveduto ad effettuare il bando e nei prossimi giorni verranno affidati i lavori.

Si tratta della costruzione di un muro di sostegno per la frana con l’utilizzo di pali e travi in cemento armato.

Negli anni la collaborazione costante col Servizio di Protezione Civile ha permesso di monitorare in modo professionale e costante la situazione e quindi di mantenere la zona in sicurezza. Diverse infatti le segnalazioni dei cittadini e di consiglieri comunali allarmate dalla situazione. Anche perché nella sottostante area si trova il Campo Sportivo del paese.

“Un intervento oggi divenuto necessario vista la situazione creatasi negli anni – ha dichiarato il Sindaco Mauro Bigi. – È certamente solo l’inizio di una serie di lavori che dovranno essere effettuati nell’intera area, ma che ci permette di mantenerla in sicurezza. Che è ed è stato l’obiettivo che abbiamo perseguito è raggiunto in questi anni. E che questo intervento corona.
Frutto di una collaborazione costante e proficua con l’Agenzia Regionale Sicurezza Territoriale Protezione Civile. Ne approfitto per ringraziare e salutare l’Assessore Regionale Paola Gazzolo, l’ing.Francesco Capuano responsabile servizio area affluenti Po, il Geologo Federica Manenti responsabile sicurezza territoriale e difesa del suolo – sede Reggio Emilia.
Un lavoro di squadra per la sicurezza del nostro territorio e delle nostre comunità”.

Pubblicato in Notizie