Rischio zanzare: consigli per proteggersi ed evitare potenziali virus

D’estate è sempre importante proteggersi dagli insetti. Di seguito riportiamo alcuni degli accorgimenti che non solo sono utili, ma necessari, per proteggersi.

All’aperto si consiglia di:

  • fare trattamenti antilarvali,
  • eliminare i sottovasi,
  • svuotare frequentemente le ciotole d’acqua degli animali,
  • evitare che l’acqua ristagni nei giardini.

Inoltre:

  • vestirsi con abiti di colore chiaro,
  • indossare pantaloni lunghi,
  • indossare capi di abbigliamento a maniche lunghe,
  • non utilizzare profumi,
  • usare repellenti sulla pelle e sugli abiti (con cautela per bambini e donne incinte).

All’interno delle abitazioni si consiglia di:

  • utilizzare zanzariere,
  • utilizzare condizionatori,
  • utilizzare apparecchi elettroemanatori di insetticidi liquidi o a piastrine.

E’ importante adottare i comportamenti suggeriti in quanto molti degli insetti che si trovano nelle nostre zone possono essere portatori di virus che possono diventare – specialmente per le persone che si trovano in situazioni di fragilità – potenzialmente pericolosi anche per l’uomo.

Ecco perché la Regione e le Aziende sanitarie dell’Emilia-Romagna rinnovano l’invito ad adottare una serie di precauzioni per tutelarsi dalle punture delle zanzare, in particolare, perché esse possono veicolare la trasmissione di virus, quali ad esempio il West Nile, che ciclicamente fa registrare la propria presenza nelle nostre zone e che possono anche procurare problemi di tipo sanitario.

Opuscoli, locandine, video informativi possono essere scaricati collegandosi a http://www.zanzaratigreonline.it/ e http://salute.regione.emilia-romagna.it/.

Inoltre, è disponibile il numero verde gratuito del Servizio sanitario regionale: 800 033 033.

Pubblicato in Notizie