Più sicurezza per i pedoni sulla S.S.63

Nuovo tratto pedonale nell’area dell’Ecoparco

Procedono come da programma i lavori per la costruzione del nuovo marciapiede nei pressi dell’Ecoparco nell’abitato di Vezzano. Il nuovo tratto pedonale, situato lungo la S.S.63, consentirà ai residenti del quartiere di Via XXV Aprile e ai visitatori della Pinetina di accedere in sicurezza alla fermata dell’autobus lungo la statale.

“La sicurezza dei nostri cittadini è di fondamentale importanza per la nostra Amministrazione – ha dichiarato il Sindaco Mauro Bigi. – Il progetto in corso si inserisce innanzitutto quale elemento di completamento dell’insediamento residenziale esistente, richiesto più volte appunto dai residenti. Inoltre si inserisce nel più vasto progetto di messa in sicurezza dell’intera area, che comprende il parcheggio e l’entrata all’Ecoparco”.

Il progetto, che si svilupperà per una lunghezza di circa 110 metri parallelamente alla S.S. 63., prevede la realizzazione di un marciapiede in asfalto della larghezza di 150 cm. Grazie alle strisce pedonali in progetto, l’opera sarà collegata alla fermata bus che si colloca all’incirca a metà percorso pedonale dall’altra parte della S.S. 63. E’ previsto inoltre l’installazione di un “portale” pedonale per segnalare al traffico veicolare la presenza dell’attraversamento sulla carreggiata stradale.

L’opera, il cui costo totale di 40.000 Euro è interamente a carico dell’Amministrazione Comunale, è stata progettata da Progetti Ambientali Integrati e sarà realizzata dalla ditta Bertoia Srl di Villa Minozzo.

 

 

Pubblicato in Notizie